Tecnologia

Il recente sviluppo e diffusione della tecnologia delle fibre ottiche ha consentito lo sfruttamento di componentistica utilizzata nelle telecomunicazioni ad elevate prestazioni per la creazione di sensori altamente performanti capaci di monitorare molteplici parametri anche simultaneamente.

I sensori in fibra ottica offrono numerosi vantaggi rispetto ai sensori elettronici convenzionali, come:

  • Dimensioni ridotte e peso leggero.
  • Incapacità di condurre corrente elettrica.
  • Immunità ai disturbi elettromagnetici e interferenze radio
  • Robusta, più resistente agli ambienti duri.
  • Elevata sensibilità e gamma.
  • Capacità di multiplexing per formare le reti di rilevamento.
  • Capacità di sensing remoto.
  • Capacità di rilevamento multifunzionale.
  • Facilità di integrazione in strutture.

Ad oggi, i sensori in fibra ottica vengono ampiamente utilizzati per controllare una vasta gamma di parametri fisici (quali temperatura, pressione, spostamenti, vibrazioni, velocità, accelerazione, forza, pressione, campo acustico, campo magnetico), ambientali (come pH, umidità, viscosità) e specie chimiche.

OptoAdvance di base adotta due tipologie di sensori, i reticoli di Bragg in fibra(FBG) ed i sensori rifrattometrici.

Perché sensori in fibra ottica?

L’uso di sensori in fibra ottica consente in generale di beneficiare degli innumerevoli vantaggi intrinsecamente connessi alla tecnologia stessa come ad esempio: l’integrazione del sensore all’interno di un canale di comunicazione estremamente efficiente, veloce ed immune ai disturbi elettromagnetici; la possibilità di applicazione inambienti fortemente ostili; la possibilità di misure multiparametro nell’ambito di uno stesso sistema; la bassa intrusività dovuta alle piccole dimensioni del sensore di base.

In maniera diretta o indiretta(tramite cioè opportune architetture o materiali di trasduzione commerciali o sviluppati ad hoc) è possibile misurare le seguenti grandezze fisiche:

    • Temperatura
    • Umidità relativa
    • Indice di rifrazione e PH
    • Flusso e livello di liquidi
    • Radiazioni

    • Deformazione
    • Spostamento
    • Inclinazione
    • Rotazione
    • Accelerazioni

    • Vibrazioni
    • Campo magnetico
    • Campo elettrico
    • Campo acustico
    • Forza e pressione